Il trading richiede di affrontare il rischio e l’ignoto ogni singolo giorno.

A causa dell’incertezza che circonda il trading, molto probabilmente incontrerai eventi che potrebbero cambiare il tuo livello di comfort

Lo stress psicologico è naturale nel commercio ma non è sempre dannoso.

Questo può essere buono quando lascia il posto a una risposta di fuga o di combattimento, in cui ti porta a diventare più attento e mentalmente preparato ad affrontare le sfide.

È come una scarica di adrenalina per il cervello, che trasmette alla tua mente e al tuo corpo di reagire e mobilitarsi. In questo caso, lo stress può aiutarti a proteggerti e migliorare le prestazioni.

D’altra parte, un trader che non reagisce positivamente allo stress può ostacolare la sua performance di trading. Questo è quando percepisci un evento come una minaccia.

Invece di sentirti vigile ed essere pronto a reagire a una sfida, ti impantani dalla paura dell’ignoto e diventi ansioso o congelato. Questo tipo di stress può essere paralizzante e ti porta a perdere la capacità di rimanere calmo e concentrato.

Immagina di attraversare la strada e, all’improvviso, un camion a dieci ruote esce dal nulla e sfreccia davanti a te. Come reagisci?

Naturalmente, inizi a percepire  stress. Se hai sviluppato la capacità di reagire positivamente allo stress o addirittura lo ignori, il tuo corpo reagirà immediatamente e inizierai a correre in salvo. Altrimenti, ti blocchi in mezzo alla strada e rimani impassibile e impossibilitato a muoverti, rischiando quindi di essere realmente investito

Alla fine della giornata operativa, è come percepisci azioni o eventi a portare reazioni positive o negative a situazioni potenzialmente stressanti. Ed è durante queste situazioni critiche che il modo in cui gestisci lo stress è ciò che determina se affondi nella balia psicologica o rimani a galla

Come possiamo quindi usare questa nuova comprensione dello stress nel trading?

Il primo passo è sapere che perdere è una parte naturale del trading e che un singolo trade, o una serie di trade perdenti, non è la fine del mondo, ovviamente con una corretta gestione del rischio!

Una volta riconosciuto questo fatto, puoi concentrare la tua mente su ciò che PUOI fare, piuttosto che su ciò che NON PUOI fare.

In secondo luogo, è necessario rendersi conto che in situazioni potenzialmente stressanti, è necessario essere in grado di imparare a rispondere bene (rimanendo calmi e razionali) anziché negativamente (congelarsi e / o agire impulsivamente).

In altre parole, di fronte allo stress, dovrai allenarti a riconoscere, quindi immergerti nella situazione per sfuggire a quel mezzo a dieci ruote invece di congelarti dall’ansia e schiacciarti come a terra.

Accertati che perdere sia una parte naturale del trading per te e sviluppa una risposta positiva agli eventi del mercato affinché le tue azioni di trading possano derivare solo da una cosa: pratica deliberata.

Attraverso una pratica deliberata (prendendo molte negoziazioni DEMO quindi osservando e regolando le tue risposte psicologiche / fisiche), le risposte negative allo stress del trading possono essere ridotte in modo significativo o addirittura essere utilizzate come strumento per affinare i tuoi sensi per apportare migliori aggiustamenti in loco alle tue operazioni. Impara ad accettare situazioni stressanti.

Un saluto da PDC Academy

__________________________________________________________________________________________

ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST SU SPREAKER:

Ascolta “Ep – 20 Come lo stresso può essere utile nel trading” su Spreaker.

__________________________________________________________________________________________

Sei interessato a conoscere le tecniche di Supply and Demand?
Scarica il nostro Ebook gratuito e scopri una promozione esclusiva per te!

Clicca qui per scaricare il REGALO per te!