Molti traders sono pronti a riconoscere che, nonostante abbiano familiarità con strategie vincenti e tecniche di gestione del denaro, il successo del loro trading dipende dallo stato psicologico della mente. Il trading è senza dubbio una disciplina orientata alle prestazioni. Stress e pressioni mentali possono influenzare la capacità di fare performance. Molto di ciò che è stato scritto negli ultimi venti anni sul come ottenere le massime prestazioni sia negli affari che nello sport, può essere applicato al trading.

Il successo non è una funzione di quanto sei intelligente o quanto ti sei applicato nello studio. Questo è difficile da accettare in una società come quella occidentale che sin da piccoli ci condiziona ad accettare un modello di vita che premia lo sforzo: più lavoro più guadagno. Nel trading non è così!

Ogni giorno tutto il passato è cancellato e si ricomincia da capo. Questo è uno dei più grandi ostacoli da superare per il trader vincente: ricominciare ogni giorno da zero. Un professionista può sedersi di fronte a uno schermo per tutta una sessione di trading in attesa di uno schema riconoscibile per entrare sul mercato e può accadere che il giorno passi senza che abbia fatto una sola operazione.

Esiste anche nel trading la tentazione, talvolta compulsiva, di assumere posizioni solo per giustificare il tempo impiegato davanti al monitor. Il trader vincente non cede a questa tentazione. Lo so che è frustrante, ma rendiamoci conto che questo é il mercato, un’entità che cambia e non possiamo piegare al nostro volere. Detto questo, quali sono i principi guida per migliorare la performance?

Il primo principio per migliorare la prestazione è di mettere divertimento nel trading. Non iniziate a fare trading se avete appena perso il lavoro. Scordatevi, purtroppo, di essere nelle condizioni mentali per fare performance. Il trading è per chi è in una condizione mentale di serenità e ha scelto di appassionarsi ai mercati finanziari.

Un secondo principio è di vivere l’attimo. Noi esseri umani siamo portati a proiettare il nostro pensiero oltre il presente sia andando a ritroso nel passato sia proiettandoci nel futuro. Un trader deve concentrarsi sul movimento dei prezzi attuali del mercato, tutto quello che gli serve in quel momento è sul suo schermo. Una buona analogia è un giocatore professionista di tennis che si concentra solo sul punto che sta giocando. Chi pratica questo sport sa che la partita si vince anche se complessivamente il nostro avversario ha fatto qualche punto in più o addirittura vinto più games. Questo perché non tutti i punti hanno lo stesso peso ed è importante essere al massimo della concentrazione nei momenti decisivi. Il campione, il trader di successo per analogia, deve aver fiducia che, concentrandosi sulle tecniche cui ha lavorato e grazie al suo allenamento psicofisico, prevarrà e sarà in grado di battere il suo avversario. Ricordate: ogni giorno è un nuovo giorno. Dimenticate quanto avete fatto ieri, quello che conta è ciò che si fa oggi!

Il terzo principio è la fiducia in se stessi. Alcune persone sono naturalmente nate fiduciose mentre altre sono in grado di trasferire nel trading il successo ottenuto in altri aspetti della loro vita. Ma ci si può anche allenare per ottenere la fiducia. Studia, impara, metti in pratica sulla versione demo della tua piattaforma di trading online quanto hai appreso. Allena la tua mente, e il tuo corpo attraverso una vita sana, e ti starai preparando ad avere successo nel trading. Costruisci un bagaglio di conoscenze, scegli le tue fonti d’informazione, pianifica il tuo trading fissando stop e limiti e rispettandoli con rigore. Più lo farai e più rafforzerai la tua disciplina e quindi la fiducia in te stesso. Fiducia, non è altro che la convinzione che darsi delle regole e rispettarle, ti porterà ad avere successo. Non c’è nulla di magico o di segreto. I grandi trader sono persone che si allenano a vincere, proprio come fanno gli sportivi. Più sarai in grado di eliminare le emozioni dal tuo trading, migliore sarà la tua performance.

Il quarto ingrediente importante per ottenere le massime prestazioni è l’atteggiamento, ovvero il modo di affrontare le situazioni avverse che inevitabilmente accadono sui mercati. Atteggiamento è anche il modo di gestire la quotidianità; ogni trader ha attraversato fasi di calma, di grande crescita ma anche crolli e panic selling. Quello che conta è la consapevolezza che, se hai fatto qualcosa di buono una volta, sei in grado di ripeterlo. Questa consapevolezza, che abbiamo chiamato atteggiamento, è un’arma potente e può fare di te un trader molto più forte. Nessuno indovina cento trade su cento. Il fatto che basterà indovinarne quaranta su cento per essere in profitto deve diventare una convinzione. Il sapere che se hai chiuso quattro trade su dieci in profitto oggi allora sarai in grado di farlo anche domani, sarà la tua consapevolezza.

Ci auguriamo che questo podcast sia stato di tuo gradimento

Un saluto da PDC Academy

__________________________________________________________________________________________

ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST SU SPREAKER:

Ascolta “EP.42 – Lo stato psicologico della nostra mente” su Spreaker.

__________________________________________________________________________________________

Sei interessato a conoscere le tecniche di Supply and Demand?
Scarica il nostro Ebook gratuito e scopri una promozione esclusiva per te!

Clicca qui per scaricare il REGALO per te!