Quando un trader ottiene un profitto ha fiducia in sé , si fida del suo giudizio , sente che le sue decisioni sono corrette e che è tutto merito suo.

Quando subisce delle perdite assume un’ altro atteggiamento e raramente incolpa se stesso o cerca di trovare la causa degli errori in sé stesso : trova delle scuse , dice a sé stesso che è accaduto l’imprevedibile e che se non avesse ascoltato il consiglio di qualcun altro avrebbe ottenuto un profitto.

Trova un sacco di se e di ma , ma non pensa di avere colpe , riesce addirittura a dare credito a chi sostiene che il mercato si muova tramite la teoria del random walk.

Ecco perché commette degli errori e subisce delle perdite per una seconda volta.

L’investitore e il trader devono salvarsi da soli e devono incolpare sé stessi per le loro perdite e non qualcun’ altro.

Fino a quando non lo faranno non saranno mai in grado di correggere i loro punti deboli.

Dopo tutto è il loro stesso modo di agire a causare le perdite , perché loro hanno venduto e acquistato.

Dovete cercare l’errore dentro di voi e correggerlo.

Allora avrete successo , e non prima.

Uno dei motivi principali per cui i traders subiscono delle perdite è dovuto al fatto che non pensano con la propria testa , permettono ad altri , i cui suggerimenti e giudizi spesso non sono migliori dei loro , di pensare per loro e di consigliarli.

A meno che non vi trasformiate da agnello a un pensatore e cerchiate la conoscenza , VOI farete la fine di tutti gli agnelli , cioè fatti a pezzi sotto l’ascia della richiesta di margini .

Gli altri possono aiutarvi quando voi aiutate voi stessi.

Potete assimilare le migliori regole di questo mondo e i migliori metodi per determinare la posizione di una commodity o di qualsivoglia altra attività e ugualmente riuscirete a perdere denaro a causa dell’ elemento umano che è la vostra MAGGIORE DEBOLEZZA.

Non osserverete le regole ! pur conoscendole !!!

Agirete basandovi sulla speranza e sulla paura invece che sui fatti.

Indugerete.

Diventerete impazienti.

Agirete troppo rapidamente o attenderete troppo nell’ agire .

Sconfitti dalla vostra stessa umana debolezza e dando poi la colpa al mercato.

Ricordatevi sempre che è un vostro errore che causa le perdite , e non l’andamento del mercato o dei manipolatori.

Pertanto sforzatevi di seguire le regole oppure state alla larga dalla speculazione perché altrimenti siete destinati a fallire.

Se solo voi studiaste la debolezza della natura umana e osservaste quanto sono stupidi i mortali trovereste semplice ricavare dei profitti andando contro la massa e facendo l’ opposto di ciò che gli altri fanno.

In altre parole acquistate vicino ai minimi basandovi sulla conoscenza , mentre gli altri che tentano di indovinare , fanno l’esatto opposto.

Il tempo trascorso nello studio dei movimenti passati del mercato vi darà una ricca ricompensa.

Ma prima di tutto dovete sconfiggere i vostri demoni , paura e speranza , solo quando sarete liberi dall’ influsso che esercitano su di voi , potrete distaccarvi dalla conformità , o meglio dal collante che unisce la massa nella sua stupidità.

__________________________________________________________________________________________

ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST SU SPREAKER:

Ascolta “Ep.50 Il fattore umano è la debolezza più grande” su Spreaker.

__________________________________________________________________________________________

Sei interessato a conoscere le tecniche di Supply and Demand?
Scarica il nostro Ebook gratuito e scopri una promozione esclusiva per te!

Clicca qui per scaricare il REGALO per te!