Alcuni amici mi hanno chiesto che consiglio potessi dare al trader neofita che sta affrontando i mercati per la prima volta. Costoro credono che ricevere consigli fin da subito li aiuterà a fare con certezza meno errori di tanti altri.

Mi piacerebbe dire che ciò è vero, ma non è cosi.

Tutti gli errori che io in primis ho fatto, se pur evitabili, mi hanno plasmato nel trader che sono oggi. Ogni disastro commerciale che ho attraversato è responsabile del mio attuale stato e di come oggi valuto i mercati finanziari.

Non c’è almeno una cosa che vorrei aver saputo in anticipo se non puramente sotto l’aspetto psicologico e gestionale rispetto che pratico.

Vorrei aver saputo che il dolore fa parte del viaggio e che senza dolore non c’è viaggio che valga la pena di fare.

Niente funziona davvero nel trading per sempre!

Devi trovare il tuo personale setup e iniziare a costruire una strategia operativa da li in poi.

Per vincere o perdere devi giocare. E in un modo o nell’altro tra i profitti e le perdite stai imparando come gestire correttamente il tuo rischio e come diventare coerente con il tempo.
Dimentica l’obiettivo di fare soldi anche quando dormi

Non esiste questo tipo di successo nel trading. Almeno non a lungo termine ed in maniera definitivamente automatica.

Non metterti mai nella posizione di giudicare il mercato o di essere arrabbiato con esso o pensare che “agisca” contro di te. Il mercato ha ed avrà sempre ragione e sarai tu che sbaglierai e che dovrai prenderti il 100% della colpa

Non dovresti mai sopravvalutare anche le tue abilità sia che tu abbia iniziato da 1 mese e sia che tu faccia trading da 5 anni o più
Più sarai in grado di avere pazienza più potrai sperare di essere un trade vincente

Ecco l’unica cosa che avrei voluto sapere: gestire la pazienza.
Alla fine della giornata di trading dovrai essere in grado di guardarti allo specchio e ricordare a te stesso che in qualsiasi momento la possibilità di fare trading, il mercato non muore mai e di certo non chiuderà solo perché tu non operi da giorni se non settimane

Se mantieni questa immagine mentale, allora ci penserai due volte prima di aumentare le dimensioni del tuo trade dopo una serie negativa.

All’inizio della giornata di trading, se pensi che un trade non vada fatto perché non in linea con il tuo set up operativo, non farlo assolutamente, a prescindere dal risultato futuro: vincente o perdente che sia. Non devi arrivare a fine giornata con l’autolesionismo mentale per aver fatto qualcosa che non era in linea con il tuo operato.

Il trading è un viaggio dentro se stessi, non un bancomat

Ai trader principianti piace pensare questo, ma cosi NON DOVREBBE essere!

Un saluto da PDC Academy

__________________________________________________________________________________________

ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST SU SPREAKER:

Ascolta “Ep 06 – L’unica cosa che avrei voluto sapere quando iniziai ad operare.” su Spreaker.

__________________________________________________________________________________________

Sei interessato a conoscere le tecniche di Supply and Demand?
Scarica il nostro Ebook gratuito e scopri una promozione esclusiva per te!

Clicca qui per scaricare il REGALO per te!