Ogni operatore di Supply and demand che si rispetti ha sentito parlare di Sam Seiden. Sam ha iniziato la sua carriera sul campo di battaglia del Chicago Mercantile Exchange più di 20 anni fa, dove ha facilitato il flusso degli ordini istituzionali. Con oltre 20 anni di esperienza nel trading di azioni, forex e futures, ha contribuito a rendere popolare il trading di domanda e offerta come lo conosciamo oggi.

Forse uno dei materiali più ricercati degli insegnamenti di Sam sono i suoi facilitatori di probabilità
Se presenti con un’opportunità di trading in una zona di offerta o domanda, questi ottimizzatori sono progettati per darti un’idea sulla potenzialità di un trade di successo.

Qui inserirò un estratto di questi ottimizzatori, verranno trattati a dovere all’interno del nostro ebook gratuito e nel futuro manuale di Supply and Demand.

FORZA DEL MOVIMENTO

Guarda il grafico e chiediti in che modo il prezzo ha lasciato il livello? È stata una mossa forte fuori dalla zona o graduale?

L’allontanamento ci fornisce indizi vitali sull’equilibrio tra domanda e offerta su quel determinato livello.

Cerca le zone in cui la domanda e l’offerta sono più sbilanciate. Ricorda, il prezzo più velocemente lascia un livello, più si è sbilanciato in quella determinata zona

RISCHIO – RENDIMENTO

Quando si presenta un’opportunità di trading, dobbiamo considerare il potenziale rapporto rischio-rendimento. Sam Seiden ha insistito sul fatto che, al fine di aumentare le tue possibilità di successo come trader, devi fare trading quando hai il potenziale per guadagnare almeno 3 volte di più di quanto stai rischiando. (Rappporto 1:3 o superiore)

Considera dove piazzerai il tuo stop loss. Se stai rischiando 20 pips con uno stop, il tuo take profit dovrebbe essere di 60 pips. Considera la posizione di altre zone di domanda e offerta sul grafico, quelle ed eventualmente quelle dei timeframe inferiori, sono le zone di take profit che devono combaciare o superare tale risultato

Se acquisti in una zona di domanda, dove sono i livelli di offerta più vicini? Se stai acquistando troppo vicino all’offerta, questo potrebbe ridurre la probabilità di raggiungere il tuo obiettivo di profitto e dovresti considerare di lasciare passare il trade.

L’IMMAGINE GLOBALE

Indipendentemente dall’intervallo di tempo che stai negoziando, dobbiamo sempre considerare il quadro più ampio. Sposta in alto un intervallo di tempo per stabilire la tendenza. La tendenza è al rialzo o al ribasso? Non vogliamo essere dalla parte sbagliata del mercato. Come dice il proverbio: Trend is Your Friend

Le zone di domanda e offerta esistono in ogni timeframe. È altrettanto importante considerare dove si trovano i livelli di domanda e offerta nel periodo di tempo più elevato.

Non vogliamo andare al ribasso sopra un livello di domanda o acquistare in una zona di offerta. Una rapida occhiata al periodo di tempo più elevato può impedirti di fare alcuni scambi disastrosi.

ZONE FRESCHE

Sam Seiden ha insistito sull’importanza di zone fresche. Livelli che non sono stati testati prima. Come commercianti, ci viene insegnato come prima cosa i concetti di supporto e resistenza, più volte il prezzo reagisce a questi livelli, più forteè il livello. Con la domanda e l’offerta è vero il contrario. Ogni volta che il prezzo reagisce a un livello, lo squilibrio diventa meno significativo ad ogni colpo poiché sempre meno ordini esistono nella zona dopo ogni ripetizione.

Per aumentare le probabilità di successo, Sam Seiden consiglia di scambiare nuove zone non testate o zone con solo 1 ritracciamento precedente. Possiamo ancora scambiare zone con più di 1 ripetizione del test, ma ogni volta che un livello viene testato le possibilità diminuiscono e pertanto si dovrebbe considerare attentamente la negoziazione di un livello con più test.

TEMPO TRASCORSO NELLA ZONA

Sam ha spesso insegnato l’importanza del comportamento dei prezzi prima di un impulsivo  che ha dato via allo spostamento fuoridalla zona. Quanto più significativo è lo squilibrio tra domanda e offerta, tanto minore è il tempo del prezzo passato nella zona.

Se vediamo un consolidamento dei prezzi per un lungo periodo di tempo prima di una mossa impulsiva, ciò suggerirebbe che il prezzo è in equilibrio (bilanciato). Dal momento che stiamo cercando solo squilibri significativi, vogliamo vedere un consolidamento dei prezzi di breve durata prima che l’impulsivo esca dalla zona.

ARRIVO NELLA PROSSIMA ZONA

In che modo il prezzo è tornato al livello di entrata nella zona precedente? Più forte è il passaggio nella zona, maggiori sono le possibilità di successo. Se il prezzo è tornato gradualmente, ha creato dei livelli sulla sua strada? Non vogliamo acquistare in una zona di domanda quando sono state create più zone di offerta nel suo cammino verso il livello.

Spero che tu abbia ottenuto alcune informazioni utili da questo articolo. Abbiamo riassunto sei concetti molto importanti che sono sviscerati all’interno del nostro Manuale, quindi non fartelo scappare e preordinalo ora!

 

PDC ACADEMY 📊 TRADING

__________________________________________________________________________________________

Sei interessato a conoscere le tecniche di Supply and Demand?
Scarica il nostro Ebook gratuito e scopri una promozione esclusiva per te!

Clicca qui per scaricare il REGALO per te!